Comunicato stampa CCSC

Scritto da Pasquale Iuzzolino  | 

 

ESONERO E REINTEGRO DI MISTER NICOLA, 
L’APPELLO DEL PRESIDENTE CCSC SANTORO: 
“DISORIENTATI E CONFUSI, MA RESTIAMO ACCANTO 
ALLA CASACCA PER IL BENE DELLA SALERNITANA”

A poche ore dalla riconferma lampo del tecnico Davide Nicola sulla panchina dell’U.S. Salernitana 1919, dopo la batosta rimediata a Bergamo contro l’Atalanta, il Centro di Coordinamento Salernitana Club ha voluto chiarire il proprio pensiero e quello della tifoseria organizzata della Salernitana.

“La tifoseria organizzata  - sottolinea il presidente del CCSC Riccardo Santoro - ha seguito con trepidazione le ultime 48 ore, in particolare questa fase concitata che ha fatto seguito all’esonero di Davide Nicola. Apprendiamo oggi dalla società che lo stesso Nicola ha accettato l’invito del presidente Iervolino di tornare alla guida tecnica della squadra. 
Ovviamente rispettiamo la scelta della società, speranzosi che questa decisione sia scaturita al seguito di un’attenta analisi interna. Non vorremmo che il ritorno di Nicola fosse solo una scelta obbligata causata dal rifiuto di tutti gli allenatori contattati in queste ore.
Siamo consci che il periodo che sta vivendo la squadra è difficile e complesso, ed è proprio questo il momento per stare ancora più vicini alla squadra ed aiutarla a venire fuori da questa situazione. Invitiamo dunque tutti i tifosi della Salernitana, organizzati e non, a fare corpo unico, evitando polemiche ulteriori che non farebbero il bene della nostra Salernitana. Dobbiamo remare tutti nella stessa direzione e già a partire dalla gara di sabato contro il Napoli l’Arechi deve tornare a sostenere – come ha sempre fatto – i calciatori granata, ai quali chiediamo però l’impegno massimo, la grinta e la ferocia agonistica tipiche di chi ha l’onore di indossare i nostri colori”.

Salerno, 18 gennaio 2023