Il prossimo avversario : la Roma di Mourinho.

Scritto da Pasquale Iuzzolino  | 

In casa granata è già tempo di pensare alla prossima sfida, in programma domenica 29 agosto allo stadio Arechi di Salerno contro la Roma, vittoriosa ieri sera per 3-1 ai danni della Fiorentina nel match delle 20.45.

Per l'occasione abbiamo intervistato Alex, referente di “tuttosulcalcioromano” , ecco le sue parole.

“Ho visto le azioni salienti della partita Bologna-Salernitana ed i campani mi han fatto una buona impressione, domenica sarà dura ma il nostro obiettivo sarà quello di portare i 3 punti a casa.”

“Mi ha impressionato molto Bonazzoli, che si è dimostrato essere davvero un bel giocatore, mentre il più rappresentativo per me è Djuric.”

“La Salernitana, e lo si è visto ieri a Bologna, può contare sul proprio pubblico che è un vero e proprio 12mo uomo in campo, al Dall'Ara sembrava quasi di essere a Salerno.”

Mentre ecco le parole di Alex sul momento della Roma:

“Posso essere soddisfatto della gara, peccato solo per l'ingenuità di Zaniolo, pagata col rosso; per il resto ieri s'è vista la mano di Mourinho, tutti si sentono parte integrante del progetto e tutti hanno dato il proprio contributo.”