Sconfitta di misura contro un'ottima Asd Futsal Irpinia Femminile : FINISCE 3-4

La prima gara di campionato della Salernitana Femminile a 5

Scritto da Rocco Calenda  | 
Salernitana Femminile a 5

Esordio con derby per la Salernitana Femminile che riceve la Futsal Irpinia nella prima giornata del girone D. Granatine e biancoverdi si erano sfidate anche nell’ultima giornata dello scorso torneo. Iniziano forte le irpine, D’Angelo è decisiva a salvare sulla linea il tiro di Pugliese che aveva saltato Ianniello. Al 2’ D’Angelo suona la carica, la sua punizione dal limite è potente ma imprecisa. Poco dopo però il portiere ospite deve smanacciare un’altra conclusione della numero 22 granata. La Futsal Irpinia prende campo e arriva spesso al tiro, la Salernitana si difende bene. Al 7’ Aresu centra il palo, andando vicinissima allo 0-1. Poco dopo l’ex Iannaccone sfiora il gol con la puntata di destro. Granatine sempre pericolose con D’Angelo che su punizione va ancora vicina all’1-0. D’Angelo è decisiva anche in fase difensiva, il tiro di Pugliese è diretto all’angolino alto, ma la testa della numero 22 lo devia in corner. Al 12’ il lob di Cetrulo, a tu per tu con Ianniello, esce di pochissimo. Al 14’ Ianniello è decisiva su Del Gaizo. Un minuto dopo gran conclusione di piatto destro di Enrica Giugliano da fuori, Macchia fa un gran parata, deviando la conclusione in corner. La Futsal però sblocca il risultato qualche secondo dopo, con la punta vincente di Aresu che arriva al tiro dopo una bella combinazione con una compagna. Di Martino però pareggia subito con un gran destro rasoterra da fuori diretto all’angolino, imprendibile per il portiere ospite. Brivido al 17’, Braccia centra il palo a porta vuota. Anche Linza sfiora il sorpasso con un destro al volo in corsa. Al 18’ Ianniello mura il tocco da due passi di Braccia. A 40’’ dalla fine della prima frazione però Del Gaizo firma l’1-2. La numero 10 addomestica un tiro di Braccia e batte Ianniello. Ospiti avanti al riposo.

Cominciano fortissimo le irpine la ripresa. Braccia sfiora subito il tris, il suo piatto sinistro finisce di poco a lato. Al 2’ mischia in area, Linza prova a calciare, palla smorzata dalla difesa di casa. Al 3’ arriva il 2-2. Enrica Giugliano va in contropiede a tu per tu con Macchia, salta l’estremo difensore, arriva Linza in recupero, c’è un corpo a corpo e la palla, dopo aver ballato sulla linea di porta, finisce dentro. Prende coraggio la Salernitana. D’Angelo arma il sinistro da fuori, Macchia risponde presente. Al 7’ Tirozzi impegna Macchia. Poco dopo però la 5 granata trova il gol del sorpasso, con un tacco intelligente che batte Macchia. La Futsal reagisce subito, Linza firma da fuori il 3-3. Al 15’ Linza ancora pericolosissima, la numero 12 centra il palo esterno. Al 17’ arriva il sorpasso con il gol dell’ex Iannaccone che in estirada devia sotto porta una conclusione. Poco dopo uscita decisiva di Macchia su Antonia Giugliano. Nel finale è Enrica Giugliano a sfiorare il clamoroso 4-4, centrando il palo a 27’’ dal gong. Di Martino si fa espellere. Vince la Futsal, ma la Salernitana ci ha messo caparbietà e grinta fino alla fine, con un pizzico di fortuna sarebbe potuto arrivare un punto.

TABELLINO

SALERNITANA FEMMINILE-FUTSAL IRPINIA 3-4

MARCATRICI: 15’ Aresu (I), 16’ Di Martino (S), 20’ Del Gaizo (I), 3’ st Giugliano E. (S), 7’ st Tirozzi (S), 8’ st Linza (I), 17’ st Iannaccone (I)

SALERNITANA FEMMINILE: Ianniello, Tirozzi, Delli Bovi, Giugliano E., Giugliano A., Mauro, Di Martino, Palumbo, Petrone, D’Angelo, Di Bello, Cilia. All: Pannullo

FUTSAL IRPINIA: Arciello, Cetrulo, Braccia, Aresu, Russo, Del Gaizo, Linza, Iannaccone, Pugliese, Malfetano, Macchia. All: Battistone

ARBITRI: Di Benedetto di Lamezia Terme, De Luca di Paola. CRONO: Garofalo di Battipaglia

AMMONITE: Braccia (I), Aresu (I), Tirozzi (S), Di Martino (S)

ESPULSE: Di Martino (S)

Ufficio Stampa e Comunicazione #SAFE1970