Silenzio assordante: cosa sta succedendo?

Scritto da Pasquale Iuzzolino  | 

Alla deadline del 5 dicembre non è seguito nulla, nè un comunicato, nè un breve estratto, nulla di nulla. Al momento le ipotesi sono tante, chi dice che i trustee sono a lavoro per valutare l'offerta migliore, chi invece non crede più a nulla. E come dargli torto? E' mai possibile che una piazza che porta 6000 persone a Roma e 4000 a Milano non sia il desiderio di un imprenditore? E' mai possibile che una piazza dal bacino di utenza di Salerno e provincia debba continuare a soffrire? Nessuno pretende di vincere lo scudetto o andare in Champions League: ciò che si chiede è chiarezza e rispetto verso questa gente che mette da parte affetti, lavoro e famiglia per seguire i granata. Cari trustee, parlate, dite come stanno le cose. I tifosi della Salernitana meritano rispetto e trasparenza.