Serie A, Spezia-Salernitana 0-1: si sblocca Simy, il nigeriano porta in vantaggio i granata

Scritto da Ettore Aulisio  | 

Riparte il campionato di massima serie, la Salernitana è subito impegnata nell'anticipo del sabato, ovvero quello di La Spezia al Picco contro i liguri allenati da Thiago Motta. L'ex Paris-Saint Germain è a caccia dei primi punti casalinghi del campionato, mentre i campani i primi in trasferta. In ogni modo, oggi possono essere sfatati vari tabù. Lo Spezia schiera una formazione tutta offensiva, con Maggiore ad orchestrare il gioco e i tre trequartisti: Antiste, Salcedo e Strelec alle spalle di Nzola. La Salernitana manda in campo Kastanos dietro a Simy e Milan Djuric.

I primi dieci minuti di gioco trascorrono con un'intensa fase di studio delle due squadre. Molto attivo Obi per i granata, il quale in più di un occasione si è reso pericoloso, recuperando la sfera sugli sviluppi di errori in fase di disimpegno della difesa spezzina. 

MINUTO 11. Ci prova lo Spezia. Destro teso da fuori area da parte di Salcedo. L'ex Genoa manda alto sopra la traversa.

Alza il baricentro lo Spezia. Negli ultimi minuti la squadra di gara prova a rendersi pericolosa nei pressi della porta di Vid Belec.

MINUTO 14. Sugli sviluppi di un calcio d'angolo battuto da Salcedo, prova a deviare la palla Antiste verso Belec. Il francese non riesce a colpire.

MINUTO 19. Prima sostituzione forzata per Fabrizio Castori. Esce Gyomber per un problema muscolare al suo posto Kechrida.

MINUTO 25. Azione ben orchestrata dalla formazione di Thiago Motta, duettano molto bene Nzola e Salcedo. Quest'ultimo spedisce la sfera oltre la traversa. Ancora 0-0 al Picco.

MINUTO 27. Traversa dello Spezia. Cross invitante per la testa di Salcedo che spedisce la sfera sul montante. Sulla ribattuta, destro a botta sicura di Maggiore, ma il tentativo viene murato da Gagliolo.

MINUTO 29. Occasione per la Salernitana che torna ad affacciarsi in fase offensiva. Da posizione defilata tenta la conclusione con il destro Kechrida, ma la sfera termina sull'esterno della rete. 

MINUTO 37. Miracolo di Provedel, salvo lo Spezia. Stupende discesa di Kechirda che serve, con un passaggio sull'inserimento, i piedi di Simy. Destro a botta sicura del nigeriano, miracolo di Provedel.

MINUTO 39. Salernitana in vantaggio al Picco! Obi sponda per Simy, il quale supera in dribbling Provedel e deposita la sfera in rete per il vantaggio granata.

Assegnati tre minuti di recupero.

Al termine dei primi quarantacinque minuti, la Salernitana è in vantaggio sullo Spezia per una rete a zero. A siglare la rete è Simy, con il suo primo timbro stagionale.