Salernitana - Lecce finisce in parità, 1-1. Le pagelle

Scritto da Matteo Oliviero  | 

La Salernitana rimedia un pareggio contro il Lecce, finisce 1-1 con la prima rete in campionato di Capezzi. In virtù del risultato la compagine granata perde il primato in classifica in favore dell’Empoli vittorioso sulla Cremonese.
Le pagelle:

Belec 6,5 – Il portiere granata continua ad infondere sicurezza nel reparto difensivo, ottimi gli interventi su Lucioni prima e su Coda poi.

Aya 6,5 – Ha il duro compito di arginare l’ex granata Massimo Coda e ci riesce con fisico e grinta.

Gyomber 7 – Uno dei migliori in campo, ancora una volta il centrale granata si erge a leader della difesa, attento e concentrato.

Mantovani 6 – Corre, lotta e copre con grinta ed energia non lasciando spazi agli attaccanti pugliesi. Una sicurezza in difesa.

Casasola 6 – Meglio in fase difensiva, quando si propone sulla fascia spesso i suoi cross non sono precisi.

Capezzi 6,5 – Segna il suo primo goal con la maglia granata e sfodera una prestazione quasi impeccabile, arginando le scorribande avversarie conquistando molti palloni.

Dziczec 6 – Fa muro a centrocampo anche se pecca un po’ in fase di costruzione del gioco. Cala nella ripresa e viene sostituito da Castori.

Anderson 6 – E’ l’autore dello splendido assist che porterà Capezzi a firmare il vantaggio granata, buona la prestazione ma col passare dei minuti cala vistosamente e lascerà il campo in favore di Kupisz.

Lopez 5,5 – Tanto cuore e tanta grinta ma poco gioco. Il suo intervento su Mancosu provoca il calcio di rigore che porterà la gara sull’1-1

Tutino 6 – Tiene continuamente in apprensione la difesa pugliese, qualche buona giocata mentre nel finale sfiora il goal del possibile vantaggio.

Godo 4 – Viene lanciato dal primo minuto ma la sua prestazione è assolutamente opaca, un autentico fantasma che non riesce mai a prendere parte alle folate offensive della Salernitana.

I subentrati:
Djuric 6 – Entra nella ripresa, tiene alta la squadra e va vicinissimo al goal con un colpo di testa.
Giannetti s.v. – Entra negli ultimi dieci minuti al posto di uno spento Lopez.
Veseli s.v. – Entra nel finale sostituendo Tutino.
Schiavone 6 – Entra e si fa subito vedere recuperando diversi palloni e aggiungendo maggior velocità alla manovra granata.
Kupisz 6,5 – Con due suoi assist la Salernitana sfiora il vantaggio prima con Djuric e poi con Tutino.

Castori 6 – Peccato per la scelta iniziale di Gondo, ma legge bene la partita e fa i cambi giusti.