Delibera della Giunta Regionale: sbloccati 1,3 milioni

Scritto da Alessio Esposito  | 

 

"LA GIUNTA


Premesso che:
- anche per la corrente stagione sportiva lo stadio comunale “Arechi” di Salerno ospita gli incontri ufficiali del campionato di calcio di serie A disputati dalla U.S. Salernitana 1919;

- tali manifestazioni richiamano grande affluenza di pubblico e richiedono una sempre più crescente attenzione agli aspetti relativi alla sicurezza ed all’adeguamento funzionale dell’impianto;

- per tali ragioni la Questura di Salerno ha effettuato alcuni sopralluoghi ed accertamenti, di concerto con le altre Autorità preposte, al fine di individuare le criticità da rimuovere per garantire i requisiti di pubblica sicurezza, ed evitare il verificarsi di episodi di potenziale pericolo;

- con nota acquisita al prot. n.214016/2022 del 01/09/2022 di Archivio Generale di questo Ente, la
Questura di Salerno ha sintetizzato per la maggior parte le richieste di interventi di urgente adeguamento ai fini della pubblica sicurezza;

- con una preventiva valutazione il Settore Strutture Comunali ha quantificato in € 1.300.000,00 i costi necessari per la risoluzione delle urgenti problematiche;

- con nota prot. n.216280 del 05/09/2022 di Archivio Generale ed acquisita al prot. regionale n.PG/2022/0435404 del 06/09/2022, il Direttore del Settore Strutture Comunali ha richiesto al Presidente della Giunta Regionale della Campania di valutare la possibilità di finanziare gli interventi di che trattasi.

Preso atto che, in riscontro alla precedente, con nota prot. regionale n.PG/2022/0455228 del 16/09/2022 ed acquisita al prot. n.226482/2022 del 19/09/2022 di Archivio Generale di questo Ente, la Giunta Regionale della Campania – Ufficio Speciale Grandi Opere 60.06 ha comunicato che la richiesta di cui in premessa è meritevole di accoglimento e potrebbe trovare copertura per €
251.367,66 sulle economie maturate sull’intervento strategico “Riq. Ex Nato di Bagnoli e infrastrutture e servizi per l’Universiade 2019” e per € 1.048.632,34 su parte delle economie del POC 2014/2020
maturate a valere sugli interventi ex Universiade 2019.
Ritenuto di deliberare al riguardo, nelle more della formalizzazione del rapporto con la Regione in ordine all’erogazione del finanziamento accordato, attesa l’urgenza dettata da ragioni di pubblica sicurezza ed ordine pubblico rappresentate dalla Questura di Salerno.
Considerato che il presente atto, avendo natura di indirizzo politico, non necessita dei pareri di regolarità tecnica e contabile di cui all’art.49 del D.lgs. 267/2000.


DELIBERA


1. Richiamare la narrativa che precede quale parte integrante e sostanziale del presente atto, costituendo motivazione della deliberazione.

2. Prendere atto della nota della Giunta Regionale della Campania – Ufficio Speciale Grandi Opere 60.06 prot. regionale n.PG/2022/0455228 del 16/09/2022 ed acquisita al prot. n.226482/2022 del 19/09/2022 di Archivio Generale di questo Ente, con la quale è stato comunicato che la richiesta di finanziamento di € 1.300.000,00 di cui in premessa è meritevole di accoglimento.

3. Dare atto che la risoluzione delle problematiche di sicurezza e di ordine pubblico in argomento rappresenta obiettivo imprescindibile per l’Amministrazione, al fine di poter disputare in sicurezza le partite casalinghe di campionato.

4. Incaricare il Dirigente del Settore Strutture Comunali ed il Dirigente del Servizio Sistemi Informativi di attivare senza indugio l'aggiornamento dei documenti di programmazione, e quindi, tutte le procedure necessarie per l’attuazione degli interventi urgenti finalizzati all’adeguamento dello stadio comunale “Arechi” ai requisiti di pubblica sicurezza, infra l’importo complessivo del finanziamento regionale, mediante procedure di legge, fermo restando che non sarà possibile provvedere all’aggiudica degli appalti prima dell’avvenuta formalizzazione del finanziamento regionale. 
5. Mandare la presente deliberazione al Settore Strutture Comunali, al Servizio Sistemi Informativi ed al Settore Ragioneria per quanto di rispettiva competenza.


IL SEGRETARIO 
ORNELLA MENNA 

IL PRESIDENTE
VINCENZO NAPOLI "