Bradaric in Italia, vicino Sambia. Si tratta Boulaye Dia, mentre per Milik...

Scritto da Alessio Esposito  | 

La Salernitana ha chiuso un'importante operazione di mercato. Infatti, è in arrivo Domagoj Bradaric, esterno sinistro del Lille classe 1999. L'accordo è stato trovato sulla base di 5 milioni di euro più bonus e il calciatore croato arriverà oggi in Italia per svolgere le visite mediche prima della firma sul contratto. Intanto, il club granata sta per chiudere anche con Junior Sambia, esterno destro (e all'occorrenza centrocampista) classe 1996 appena svincolatosi dal Montpellier, ma sogna un altro grande colpo: si tratta di Boulaye Dia, attaccante classe 1996 del Villareal e della Nazionale senegalese, con cui ha vinto la Coppa d'Africa. La Salernitana ha già l'accordo con il Villareal sulla base di 2,5 milioni per il prestito e 11 milioni per il diritto di riscatto, mentre al giocatore andrebbero 2 milioni di euro a stagione più bonus. Si aspetta l’ultimo ok dal Villarreal e dal giocatore per realizzare questo colpo, intanto l'attaccante si è preso un po' di tempo per decidere. Sul discorso legato ad Arkadiusz Milik non c'è nessun riavvicinamento dell'ultima ora, ed anche per quanto riguarda il portiere polacco classe 2000 Filip Majchrowicz (che è stato trattato dal DS De Sanctis) le parti oggi sono lontane. Nessun problema, invece, per quanto riguarda Lorenzo Pirola: l'ufficialità è stata solo rimandata per un cavillo burocratico legato ad nuovo regolamento approvato recentemente dalla FIGC sul diritto di recompra. Il difensore (ex Inter) verrà ufficializzato nelle prossime ore dal club granata.