Serie A e le restrizioni della rosa: massimo 25 calciatori di cui 8 cresciuti nel vivaio

La Salernitana non ha calciatori "fatti in casa". Ed allora occhio agli under dell'Atalanta.

Scritto da Ennio Carabelli  | 

Le restrizioni numeriche per l'allestimento della rosa, costituiscono un elemento da considerare accanto alle ristrettezze economiche dovute alla fase di transizione societaria.

Per quanto concerne l'aspetto numerico, in serie A è prevista una rosa massima di 25 elementi: 17 over, gli altri otto dovranno essere giocatori, in parte over ovvero cresciuti tutti nel vivaio italiano.

Di giocatori, almeno quattro, prodotti del proprio vivaio la Salernitana per ovvie ragioni non ne ha a disposizione, ecco allora che l'Atalanta, fucina di giovani talenti, potrebbe essere la soluzione per far giungere all'Arechi under 99  intenzionati a farsi "castorizzare".

In tal senso il diesse Fabiani ha messo gli occhi su Zortea e Ruggeri dell'Atalanta: due giocatori in grado di costituire delle potenziali, importanti alternative sulle corsie laterali, il cui inggaggio non peserà sulle casse dei disponenti ed, al contempo, in grado di portare a fine anno dei succulenti premi di valorizzazione.

Due piccioni con una fava: di questi tempi, davvero, tutto fa brodo