Verso la Lazio, sono ancora numerose le assenze per Stefano Colantuono

Scritto da Ettore Aulisio  | 

Cresce l'attesa per il primo match ufficiale da quando Danilo Iervolino è il nuovo presidente della Salernitana, anche sulla carta. Ironia della sorte, i granata dovranno misurarsi immediatamente con la Lazio, squadra dell'ormai ex patron Claudio Lotito. La ventiduesima giornata è la prima, dei due turni in programma, con la capienza ridotta a soli cinquemila spettatori, tutti di fede granata siccome le trasferte sono vietate. 

Stefano Colantuono deve ancora fare i conti con numerose assenze, tra le quali troviamo Strandberg, Ribery, Bogdan, lo squalificato Gyomber, Lassana Coulibaly impegnato in Coppa d'Africa e l'ultimo arrivato Mamadou Coulibaly, alle prese con una lieve lesione muscolare al retto femorale destro. 

Viene recuperato Zortea, mentre ci sarà l'attesissimo ritorno di Matteo Ruggeri. Tornano disponibili anche Vergani, Obi e Ranieri.lass