Ochoa entra nella best 11 settimanale di tutta Europa

Scritto da Antonio Scafuri  | 

Che Guillermo Ochoa sia stato un colpo di mercato importante lo dimostra il fatto che il portiere messicano ha finora sfornato prestazioni incredibili contro Milan ed Torino, tale da chiudere più volte la porta ed evitare una debacle con un punteggio tennistico per l'avversario. L'estremo difensore ha finora sfoderato qualità di alta caratura come ottimi riflessi tra i pali, eccezionale lettura dei tempi in uscita, sicurezza nelle palle alte e leadership nel guidare la compattezza del reparto difensivo; tutto ciò è valso come una consacrazione di Guillermo anche sotto il punto di vista dei voti, in quanto il portiere si è guadagnato una media di 7.25 in soli due macth disputati. E le sue prestazioni da vero supereroe nel sapere tenere in piedi una Salernitana distratta, fragile in difesa e senza i giusti equlibri in fase di non possesso sono arrivate anche oltre i confini italiani, cosi che i tabloid inglesi hanno premiato Ochoa come il miglior portiere della settimana in tutti campionati europei ed entrando cosi nell'Olimpo dei Best 11 settimanali d'Europa.

"We can be hero, just for one day" diceva Bowie in un suo famoso pezzo; ma i supporters granata ormai hanno già consacrato ed inviato la richiesta di beatificazione immediata di Ochoa al Vaticano, perchè finora è lui l'eroe che Salerno merita per evitare che prestazioni sottotono si traducano in risultati negativi e scoraggianti. Con la viva speranza che presto la Salernitana non abbia più cosi bisogno dei guantoni del poriere Tricolor per portare punti in cascina. Ma intanto Salerno ha già il suo supereroe ed è giusto che lo si coccoli a dovere.