Tre recuperi e qualche acciaccato. Chi in campo?

Scritto da Pasquale Iuzzolino  | 

Se da un lato c'è da sorridere per i recuperi di Ruggeri e Mamadou Coulibaly, dall'altro c'è ansia ed apprensione circa le condizioni di Federico Bonazzoli. L'ex Torino e Sampdoria è ancora alle prese col fastidio che l'ha tenuto lontano dal campo sabato pomeriggio con il Bologna, ed è fortemente a rischio per venerdì sera. Lui, cresciuto nelle giovanili nerazzurre, farà di tutto per esserci, ma l'imperativo è andarci piano, per non rischiare un infortunio ancora più serio e grave. Dall'altro ottimi i due recuperi, specie quello di Ruggeri, che potrebbe agire in luogo di Ranieri, apparso un po' sottotono nelle ultime gare: il giocatore di proprietà dell'Atalanta sta vivendo una stagione calcistica tormentata dagli infortuni.