Qui Cagliari: Mazzarri verso l'addio ma una clausola risolutiva congela l'esonero

In preallarme l'attuale responsabile della Primavera, Agostini

Conferenza stampa SalernitanaLa sconfitta di Sabato pomeriggio a domicilio ad opera del Verona, ha reso drammatica la posizione del Cagliari che, a Salerno, sarà chiamato in una bolgia, a disputare con la Salernitana la partita da dentro o fuori.

Il club sardo sta, in queste ore, a seguito del serrato confronto tra squadra e tifosi all'esito del match con gli scaligeri, pensando di dare una scossa a Nandez e compagni attraverso l'extrema ratio della sostituzione del tecnico Walter Mazzari

Il problema resta la risoluzione del contratto fondata su una clausola onerosa qualora quest'ultima avvenga con il Cagliari apposto al momento dell'esonero dell'ex trainer di Reggina e Napoli, al di fuori delle ultime tre graduatorie in classifica generale.

Qualora dovesse essere risolta la difficile grana contrattuale, il sostituto porebbe essere l'attuale responsabile della Primavera, Agostini.

Già tramontate sul nascere le idee Cossu e Walter Zenga.