Restyling, museo, programmazione e rispetto: tutti uniti per la Salernitana

Scritto da Pasquale Iuzzolino  | 

Aldilà di come andrà la stagione in corso, e ci auguriamo con la salvezza dei granata per quanto difficile, è lecito iniziare a programmare il futuro. Aldilà dell'aspetto tecnico, fondamentale, si stanno iniziando a mettere le basi per far si che Salerno, la sua tifoseria e dunque la piazza, possa contare su un vero e proprio settore giovanile, su infrastrutture, sulla tecnologia e l'innovazione. Un qualcosa a cui non eravamo affatto abituati. Già dal suo primo giorno in qualità di presidente, Danilo Iervolino ha da subito parlato di app, merchandising ed infrastrutture. Indipendentemente dalla stagione attuale, l'obiettivo è costruire quel rapporto che è mancato per troppo tempo tra la società e la tifoseria, in un clima di unità e compattezza per il bene della Salernitana. Che ben venga la ventata di novità, che ben venga un grande futuro per Salerno, la sua provincia e la Salernitana.