Salernitana Femminile 1970; IMPRESA GRANATA, GROTTAGLIE BATTUTA 6-5

Grande prestazione di carattere delle ragazze di mister Lantieri

Salernitana Femm

La Salernitana vuole bissare la vittoria nel recupero in Sicilia. A Salerno arriva la Woman Futsal Grottaglie seconda in classifica, un solo ko trascurato in stagione. Al 2' ospiti pericolosi con Soloperto che ruba palla, ma davanti a Ianniello spara alto. Reagisce subito la Salernitana, doppia occasione con Di Martino prima e D'Angelo dopo. Al 4' Carrubba ruba palla ad Enrica Giugliano e calcia forte col sinistro, palla di poco a lato. Partita apertissima, D'Angelo colpisce il palo con una bordata da fuori al 5'. Al 7' Ianniello smanaccia in corner la conclusione di Carrubba. Poco dopo però l'estremo difensore granata viene freddato dalla distanza da Di Sanza. Prendono coraggio le pugliesi, Tirozzi deve murare in scivolata Di Sanza. All'8' Convertino sfiora il raddoppio di testa. Dal possibile 0-2, all'1-1. D'Angelo stavolta è chirurgica col mancino da fuori, gol bellissimo. Soloperto sfiora subito il gol, bravo Ianniello. All'11' ancora Ianniello decisiva su Carrubba; sul susseguente corner Soloperto manca il tap in sul secondo palo. L'estremo difensore granata deve ancora superarsi prima su Cardolini, poi su Convertino. Enrica Giugliano suona la carica, il destro a giro termina però di poco a lato. Ci prova anche Di Martino, para il portiere ospite. E' ancora D'Angelo però a segnare, insaccando a tu per tu con Trummino. Su un disimpegno sbagliato però di Di Martino, Bergamotta trova il 2-2. Partita densa di emozioni. Di Martino si riscatta subito. La numero 14 parte palla al piede, arriva in area, sterza e scaraventa sotto la traversa il 3-2. Le pugliesi non demordono: palo di Convertino, ancora Bergamotta insacca sulla respinta di Ianniello. Pochi secondi dopo la numero 12 segna la tripletta personale, facendosi trovare pronta sul secondo palo per mettere in porta il cross di Carrubba. Sul finale di tempo D'Angelo prima e Soloperto dopo sfiorano il gol. Ospiti avanti al riposo.

Carubba spara a lato da buonissima posizione. Al 18' D'Angelo impegna Trummino dalla distanza; il portiere ospite deve metterci le mani anche su Di Martino. Al 19' esplode il Palasport: malinteso difensivo tra Trummino e Carrubba, ne approfitta Enrica Giugliano che insacca il 6-5. La Salernitana tiene duro nel finale e porta a casa tre punti che la fanno salire a quota 16 in classifica, in zona playoff, e soprattutto dimostra che con testa, cuore e gambe, nulla è impossibile.

TABELLINO

SALERNITANA-WOMAN FUTSAL CLUB 6-5

MARCATRICI: 7’ Di Sanza (G), 8’ e 15’ D’Angelo (S), 16’, 17’ e 18’ Bergamotta (G), 17’ Di Martino (S), 1’ st Giugliano A. (S), 9’ st Soloperto (G), 11’ st Tirozzi (S), 19’ st Giugliano E. (S)

SALERNITANA: Ianniello, Tirozzi, Delli Bovi, Giugliano E., Giugliano A., Mauro, Lamberti, Di Martino, Palumbo, D’Angelo, Lembo, Cilia. ALL: Lanteri

WOMAN FUTSAL CLUB: Trumino, Fari, Lazzari, Bergamotta, Cardolini, Convertino, D’Ippolito, Scarcia, Soloperto, Di Sanza, Carrubba. ALL: Bommino

ARBITRI: Simone/Nappo

Ufficio Stampa Salernitana Femminile