Il talento di Ederson visto a Salerno

Scritto da Pasquale Iuzzolino  | 

Partiamo da un presupposto: dispiace dover commentare del trasferimento di un talento cristallino come Ederson, giunto in granata nel gennaio scorso. Dobbiamo però dare precedenza al benessere comune, quello della Salernitana, e per quanto possa dispiacere, è arrivato il momento di “salutare” Ederson. Esordí nel match salvezza di Genova con i rossoblù, mentre all'Arechi nella match successivo con il Milan di Stefano Pioli. Bilancio assolutamente positivo: 2 gol, un assist e tante ottime prestazioni sfornate dal brasiliano. Ora Ederson si appresta a raggiungere Bergamo, dove incontrerà i nuovi compagni, la nuova società ed i nuovi tifosi. Al ragazzo non possiamo fare altro che augurare buona fortuna, d'altro canto è uno dei tanti che ha speso e dato tanto per la maglia granata. Ma ora è arrivato il momento di pensare al presente.

Forza Salernitana