Buon punto, clean sheet, testa alla Sampdoria

Scritto da Pasquale Iuzzolino  | 
caff

Il pari a reti bianche tra Udinese e Salernitana non ha soddisfatto qualche tifoso, che legittimamente avrebbe sperato in una vittoria degli ospiti, che tutto sommato non demeritano ma non cercano con insistenza i 3 punti. Al di là della rovesciata di Bonazzoli, del tiro di Vilhena e del tiro di Candreva, in fase offensiva la Salernitana non è parsa molto lucida. I due riferimenti offensivi appaiono isolati e talvolta non riescono a trovarsi tra di loro, anche con l'ingresso di Dia è stato lampante vedere come piuttosto che riempire l'area di rigore gli attaccanti si defilassero. Al netto di ciò, il punto ottenuto è comunque un buon punto, su un campo ostico con un avversario ostico, che la settimana scorsa ne ha rifilate 2 al Milan. Urge un attaccante che porti peso e densità in area di rigore, spesso e volentieri lasciata vuota. Tutto sommato, deve essere un punto che faccia morale, la squadra c'è, ancora un po' di tempo e ne vedremo delle belle.