Salernitana-Virtus Entella 2-1 : rimonta di carattere all’Arechi, alla rete di Mancosu rispondono Tutino e Djuric

Scritto da Ettore Aulisio  | 

A Salerno i granata di Castori battono di misura la Virtus Entella. La squadra campana, dopo aver concluso il primo tempo in svantaggio per 0-1 a causa della rete realizzata da Mancosu, abile a freddare Belec con un preciso tocco sotto, reagisce con carattere acciuffando il pari a inizio ripresa, grazie alla rete di Gennaro Tutino. Cross di Cicerelli che trova al centro dell’area l’attaccante napoletano, il quale buca Russo con un colpo di testa imparabile. Per il direttore di gara non ci sono dubbi quando lo stesso Tutino viene atterrato in area di rigore da Poli, è penalty per la Salernitana. Massima punizione calciata e trasformata da Djuric che, freddissimo dagli undici metri, spiazza l’estremo difensore ligure. La squadra di Vivarini, stabile all’ultimo posto in graduatoria, conferma il suo periodo buio. Con quella di stasera, infatti, ha perso le ultime sette partite del torneo, subendo  gol  negli ultimi dodici match disputati. Tuttavia, l’Entella non ha mai vinto in questa stagione nella quale conta solo cinque pareggi e ben nove sconfitte, in appena quattordici giornate. L’ippocampo torna alla vittoria dopo i pareggi contro Lecce e Frosinone e dimostra il proprio dominio tra le mura di casa. Dunque, tolto l’1-1 con i salentini e la Reggina, la Salernitana nell’impianto di Via Allende ha raccolto venti punti su ventotto frutto di sei vittorie e due pari.