Salernitana, il destino te lo giochi all'Arechi!

Scritto da Pasquale Iuzzolino  | 

Una squadra letteralmente rinata e rigenerata, tra il mercato del direttore Walter Sabatini e la cura Davide Nicola. Una squadra che lotta, corre e dà filo da torcere agli avversari. I granata, inoltre, hanno affrontato avversari in forma, quali Udinese e Fiorentina, ed un avversario molto forte, ovvero l'Atalanta. Da brividi le parole di Pasalic al termine della gara: “Almeno non abbiamo perso”. Cara Salernitana, continua così, su questa strada: dopo mesi di tristezza e sofferenza i tuoi tifosi sono tornati a gioire ed a sorridere, e non c'è cosa più bella. Gli stessi tifosi che sosterranno i granata nei due scontri diretti all'Arechi. Forza Salernitana. Macte animo.