La Tunisia di Bronn vince contro la Francia ma viene eliminata dal Mondiale

Scritto da Alessio Esposito  | 

Niente da fare per la Tunisia di Dylan Bronn, in panchina quest'oggi nella prestigiosa vittoria della sua squadra contro la Francia di Deschamps per 1-0 grazie al gol nel secondo tempo di Khazri, dopo essere partito titolare nelle prime due gare. Nell'altra partita del girone l'Australia ha, infatti, battuto la Danimarca col medesimo risultato di 1-0, qualificandosi come seconda alle spalle proprio dei transalpini e relegando i tunisini al terzo posto. Bronn quindi, insieme all'ex granata Kechrida (che, a differenza di Dylan, quest'oggi è partito titolare), non proseguirà la sua avventura al Mondiale di Qatar 2022, a differenza del suo compagno in granata Boulaye Dia, che ieri si è qualificato con il suo Senegal grazie alla vittoria sull'Ecuador per 2-1 e affronterà gli ottavi di finale contro l'Inghilterra domenica sera. Resta da vedere solo cosa farà la Polonia di Krzysztof Piątek, impegnata questa sera alle ore 20:00 contro l'Argentina di Lionel Messi; i polacchi, vincendo, otterrebbero la testa di un girone molto complicato sulla carta, ma avrebbero qualche possibiltà di qualificarsi agli ottavi (come secondi) anche se dovesse arrivare una sconfitta.