Deadline Trustee, ore frenetiche: tutte le offerte presentate con caparra del 5%

Sono ore frenetiche per i Trustee e per la città di Salerno, che attende con ansia notizie positive in merito all’assegnazione del club granata ad una nuova proprietà.

Oggi infatti scade la deadline imposta dai trustee, Bertoli ed Isgró, in merito alla presentazione delle offerte vincolanti per l’acquisizione della Salernitana.

Probabilmente domani, o addirittura nella serata odierna, saranno sciolte le riserve e verrà presa una decisione definitiva su quella che verrà giudicata la miglior offerta in Termini sia economici che di garanzie.

Intanto da indiscrezioni raccolte dalla nostra redazione, possiamo affermare che tutte le offerte valide presentate ai Truste, hanno ottemperato all’obbligo del versamento di una “caparra” a garanzia della somma del 5% del totale offerto

L’offerta più vantaggiosa in termini economici resta quella della cordata romana, anche se la Figc non sembra essere convinta al 100% sull’indipendenza della stessa  con la vecchia proprietà a causa di pregressi rapporti lavorativi in essere tra la famiglia Mezzaroma ed alcuni imprenditori presenti nella cordata.

Seguiranno aggiornamenti