Salernitana, nonostante la sconfitta discreta prova

Scritto da Pasquale Iuzzolino  | 

Nonostante la sconfitta nell'esordio in campionato, avrete potuto constatare dalle pagelle che risulta difficile trovare un calciatore che abbia giocato molto male ieri sera, su tutti bene Vilhena, Bronn e Mazzocchi. Il numero 10 granata è apparso subito in palla e dai suoi piedi sono partite quasi tutte le manovre dei padroni di casa. Tra i “peggiori”, prova incolore del reparto offensivo, specie nei secondi 45'. Va comunque detto che la Salernitana ha esordito con la Roma, regina del mercato estivo con gli acquisti di Dybala, Matic e Wijnaldum. Nonostante il divario tra le due compagini, i padroni di casa non hanno affatto demeritato, con assenze importanti tra cui Lovato, Bohinen, Maggiore ( che verrà ufficializzato a breve ), Bradaric e Radovanovic in panchina, e l'attaccante che dovrebbe ancora arrivare. Insomma, rispetto alla sconfitta dello scorso anno, il noto 0-4, c'è un abisso. Forza Salernitana, forza ragazzi .