Franck Ribery, 39 anni e non sentirli

Scritto da Pasquale Iuzzolino  | 
Ribéry

Al netto della cocente sconfitta di ieri sera, che speriamo possa dare spunti importanti in ottica calciomercato, va fatto un elogio al francese Ribery. L'anno scorso, nonostante non avesse sostenuto la preparazione, essendo arrivato ad inizio settembre da svincolato, illuminò il manto erboso dell'Arechi con le sue giocate. È vero, solo 2 assist per l'ex Bayern Monaco, ma è bastato un po' del suo potenziale per mettere in difficoltà le difese avversarie. Ieri sera, contro i ducali, Ribery è parso quasi ringiovanito, tant'è vero che rincorreva gli avversari, si abbassava fino al centrocampo e serviva il norvegese Botheim. Ovviamente non ha i 90' nelle gambe, però l'auspicio è che con la preparazione ed una giusta collocazione in campo, Franck Ribery possa davvero dire la sua con la maglia granata.