Serie A, Torino-Salernitana 4-0: il Toro cala il poker, notte fonda per la Salernitana

Il secondo tempo del match dell'Olimpico Grande Torino.

Scritto da Ettore Aulisio  | 

Ripartono i giochi all'Olimpico Grande Torino. Il risultato sorride momentaneamente al Toro che si trova in vantaggio sulla Salernitana per via del gol di Sanabria, siglato al minuto quarantaquattro. Un cambio ed è quello di Castori: non può continuare Ruggeri, esce per infortunio. Al suo posto Ranieri, esordio per l'ex Fiorentina con la maglia campana.

Castori manda a riscaldare Franck Ribery. L'asso francese è una valida opzione tecnica per la squadra di Salerno.

MINUTO 46. Il Toro riprende da dove ha terminato il primo tempo. Ripartenza della formazione di Juric, con il movimento di Sanabria servito da Linetty tra i difensori della Salernitana: Belec legge bene la situazione, esce e fa sua la sfera.

MINUTO 49. L'azione del Torino è coinvolgente da una parte e dall'altra. Singo arriva al cross sempre per Sanabria. Fa buona guardia Gyomber che devia in calcio d'angolo.

MINUTO 55. Doppia sostituzione per la Salernitana. Ad abbandonare il gioco sono Simy e Obi. Entrano Djuric e Lassana Coulibaly.

MINUTO 58. Torna in avanti la formazione di Castori che dimostra di saper pungere gli avversari quando si affaccia sul fronte offensivo. Bonazzoli serve Gyomber che crossa teso sul secondo palo, Djuric raccoglie di testa e con la sponda non trova nessun compagno sul secondo palo.

MINUTO 61. Sostituzione per il Torino. Buongiorno preleva Rodriguez.

MINUTO 62. Ammonito Gyomber per una scivolata ai danni di Mandragora.

MINUTO 65. Raddoppio del Torino! Ennesimo cross di Ansaldi. Questa volta è Bremer a trovare l'impatto con la sfera.

MINUTO 67. Fa il suo esordio Franck Ribery con la maglia della Salernitana. Il francese preleva un nervoso Gyomber.

MINUTO 74. Triplo cambio nelle fila del Torino. Escono Linetty, Ansaldi e Pjaca. Entrano Praet, Ola Aina e Pobega.

MINUTO 86. Fa il terzo gol il Torino! La Salernitana ormai è in ginocchio e subisce anche il tris da parte della squadra di Juric. Batti e ribatti in area, la palla termina sui piedi di Pobega che insacca di sinistro. Partita in cassaforte.

MINUTO 90. Poker del Torino! Lukic involato verso Belec segna il quarto gol del pomeriggio, notte fonda per la Salernitana.

Assegnati quattro minuti di recupero.

Triplice fischio di Aureliano. Il Torino cala il poker in un pomeriggio disastroso per la Salernitana.