Primo tempo di grande intensità, ritmi alti ma a dominare è l'equilibrio. Salernitana molto pericolosa e, al contempo, inconcludente: il Cosenza in più di una circostanza ha rischiato, fondamentale Falcone a neutralizzare i granata. Per provare a centrare il bottino pieno, l'organico di Castori è chiamato allo sforzo per riagganciare il primato in classifica.

La ripresa si apre senza cambi, le due squadre confermano l'undici della frazione iniziale. Secondo tempo di marca granata con Djuric che s'intravede dalle parti di Falcone con uno stacco che esce di un soffio. Lo scenario muta al 50' con il grande ex Tutino che porta avanti il Cavalluccio. Il centravanti in maglia numero 9 detta la profondità, supera di rapidità il diretto avversario Idda, salta Falcone e insacca per l'1-0. La Bersagliera non concede spazi, i Lupi ci provano dalla distanza con un destro di Bahlouli che finisce largo di alcuni metri dalla porta difesa da Belec. Il muro regge, la Salernitana risponde con le ripartenze.

Al 65' Djuric, complice la presenza di Bogdan, non riesce nel tap-in di testa dagli sviluppi di un angolo. Al 73' Kupisz, pressato dalla difesa calabrese, lascia partire un sinistro che risulta sballato e distante dallo specchio. Il laterale polacco, pescato da Tutino spazio, sbaglia un clamoroso contropiede poco dopo: generoso nel voler servire Djuric in area, l'esterno trova la chiusura del reparto arretrato di Occhiuzzi. Surreale, poi, quanto accade in casa Cosenza: i rossoblù inseriscono Ba che, in una manciata di minuti, viene espulso per somma di ammonizioni.

Nel finale, Petre si divora l'1-1 e sciupa la chance clou per il Cosenza. Il Cavalluccio, al triplice fischio, può festeggiare: con sofferenza e cinismo, Djuric e compagni si riprendono il primato. Questa volta, nessuna condivisione: la Salernitana è capolista in solitaria.

Il tabellino del match:

Cosenza (3-4-1-2): Falcone; Tiritiello, Idda, Legittimo; Bittante (76′ Sacko), Bruccini (76′ Petre), Sciaudone, Vera (62′ Corsi); Bahlouli (85′ Kone); Bàez, Carretta (76′ Ba). A disp: Matosevic, Bouah, Schiavi, Gliozzi, Ficara, Sueva, Petrucci. All: Occhiuzzi

Salernitana (3-4-1-2): Belec; Bogdan, Gyombér, Mantovani; Kupisz, Dziczek (62′ Schiavone), Di Tacchio, Casasola; Anderson (73′ Capezzi); Tutino (86′ Cicerelli), Djuric (85′ Gondo). A disp: Adamonis, Iannoni, Barone, Giannetti, Baraye. All: Castori

Arbitro: Dionisi di L’Aquila

Marcatori: 50' Tutino (S)

Ammoniti: Dziczek (S), Bruccini (C), Di Tacchio (S), Idda (C), Anderson (S), Gyomber (S), Bogdan (S), Petre (C)

Espulsi: Ba (C), doppia ammonizione

SalernoGranata.it è una Testata Giornalistica Sportiva registrata presso il Tribunale di Salerno nr. 1028 del 30/07/2012.
Registrazione N° 12/12 del 2012

 

Copyright 2018 – TUTTI I DIRITTI RISERVATI

Powered by Slyvi