Domani possibile assegnazione, Di Silvio versa già la caparra

Il destino della Salernitana è vicino alla svolta, ormai manca davvero poco, siamo agli sgoccioli di una vicenda che ha tenuto tutta la nostra tifoseria in apprensione, mettendo spalle al muro una piazza che avrebbe meritato sicuramente sei mesi di calcio diversi da quelli a cui siamo stati abituati, purtroppo.

Secondo indiscrezioni raccolte dalla nostra redazione, domani ci sarà l'assegnazione e verrà presa una decisione a chi affidare la società granata. L'offerta, avanzata da Di Silvio, è di quaranta milioni di euro con caparra versata. La nuova proprietà granata ha già individuato i possibili innesti da completare nel mese di gennaio, nel tentativo di rinforzare la Salernitana e provare a centrare l'obiettivo permanenza in Serie A. Non è esclusa una rivoluzione nel management della società. In caso di assegnazione comunicata dalla FIGC, il preliminare potrebbe essere fermato anche dopo il 31 dicembre.