Salernitana, intenso lavoro tecnico mattutino: tutto pronto per l'amichevole contro la Fermana

Assenti all'allenamento Bogdan, Aya, Boultam e Strandberg.

Scritto da Ettore Aulisio  | 

La Salernitana di Fabrizio Castori torna sul Campo Sportivo di Cascia, questa mattina alle ore 10, lavorando molto sulla tecnica e sulla tattica. Dunque, il tecnico marchigiano prova degli esercizi simulativi, come se la squadra si trovasse in partita, con lo schema successivo il 3-5-2. L'azione si sviluppa dal portiere, per passare tra i piedi del centrale Gyomber, il quale smista sui suoi compagni di reparto che a loro volta scambiano la palla, sia a destra sia a sinistra, con il quarto e il quinto di difesa, ovvero il laterale a tutta fascia. Compito dei centrocampisti è quello di inserirsi e di allargarsi per aprire il campo. Solito lavoro di sponda per gli attaccanti, quindi,  Djuric ritorna ad allenarsi con il gruppo dopo un leggero affaticamento. Quello dello spazio, usato ovviamente con intelligenza tattica, è un concetto sul quale preme Squadremoltissimo Castori e tutto il suo staff. Tuttavia, assenti dal campo Aya, Bogdan, Boultam e Strandberg alle prese con qualche acciacco fisico.