Walter Sabatini: "E' gravemente offensivo per la tifoseria, la squadra e il tecnico..."

Scritto da Ettore Aulisio  | 

A ritornare sul passato e sulla scorsa stagione, quando la Salernitana ha ottenuto la sua prima e storica salvezza in Serie A, è proprio Walter Sabatini, ex direttore sportivo della squadra granata. L'ex dirigente di Roma e Bologna, tra le altre, ha charito alcuni punti delle sue dichiarazioni rilasciate, e fraintese, nelle scorse settimane. Ecco le sue parole estratte da un suo post sui propri canali ufficiali:

"In questi giorni son girate mie immagini nelle quali definisco esclusivamente imputabile alla fortuna ,o più prosaicamente al culo, la salvezza della Salernitana, ma questo è semplicemente un frammento di una osservazione più ampia in cui io parlo della fortuna come attitudine che è un criterio che ha sempre informato la mia vita e la mia attività professionale. Attitudine significa mettere in essere tutti i comportamenti che intercettano la fortuna e la mettono a profitto per ottenere quello che ci prefiggiamo. Data questa premessa posso dire di essere sempre stato fortunato nella mia attività come lo sono stato anche quest’anno con la Salernitana, ma dire che si è trattato solo di culo è gravemente offensivo per i calciatori e tecnici oltre ovviamente per tutta la tifoseria che ha fatto sacrifici enormi per ottenere insieme alla squadra il magnifico risultato che non sarà dimenticato facilmente".rag