La Longobarda abbatte la capolista

De Simone e Sorrentino colpiscono l'Olevanese

LONGOBARDA-OLEVANESE 2-0

LONGOBARDA (4-3-1-2) : Valiante; Porpora, Varriale(3' Forino), De Simone, Trotta; Malandrino, Aprea(66' Pappalardo), Santucci; Sorrentino(70' Lanaro); Brancaccio(85' Memoli), Fortunato. A disposizione: Longobardi, Trivigno, Pietrofesa. Allenatore Marigliano.

OLEVANESE (4-4-2): Fierro; De Simone(71' Campagna), Capone(53' Di Biase), Mariscal, Pizzuti; Verriola, Zottoli G.(83'Liguori), Zottoli V., Moscatiello S.; Tedesco, Moscatiello G.(50' Liberto). A disposizione: Keita, Strollo, Cantalicio, Caruso. Allenatore Piccolo.

Arbitro: Guarna di Salerno.

Marcatori: 51' De Simone, 65' Sorrentino.

Note: 20 spettatori circa.

Ammoniti: Verriola (O).

Angoli: 6-6

Recupero: 5' st.

La Longobarda Salerno sfodera una prova maiuscola, probabilmente la migliore del campionato abbattendo la capolista Olevanese con un 2a0 che non ammette repliche. Primo tempo di dominio dei biancorossi che vanno vicini al vantaggio con Brancaccio, Fortunato e Sorrentino. E nella seconda frazione di gioco che finalmente i padroni di casa trovano la via del gol con un corner di Malandrino e incornata fantastica di De Simone. Sorrentino potrebbe subito raddoppiare ma butta via un'occasione macroscopica, ma è solo questione di minuti perché sempre Sorrentino ribadisce in rete un tiro di Brancaccio ribattuto corto dal portiere ospite. La Longobarda potrebbe dilagare in ripartenza, ma sul finale è Valiante a salire in cattedra con due interventi prodigiosi con i quali chiude definitivamente la saracinesca.