Dedicato a chi c'è sempre stato

Scritto da Pasquale Iuzzolino  | 

Per carità, è bellissimo vedere uno stadio colmo in ogni spazio possibile, è bellissimo vedere carovane di tifosi in partenza ore ed ore prima, però concedeteci un attimo per chi ha sofferto ed ingoiato sconfitte su sconfitte.

A quelli delle batoste a Firenze, a Milano, a Torino, a quelli che il 31 dicembre di festeggiare l'avvento del nuovo anno non ne avevano voglia, a quelli che stanno già organizzando la trasferta di Empoli, ai presenti a Udine e Cagliari: questo momento è tutto vostro. Non sappiamo come finirà, ma una cosa è certa: Salerno c'è sempre stata, SEMPRE. Non scopriamo di certo oggi l'appartenenza del tifo granata.