La situazione in Serie A, dopo gli anticipi: il Venezia sbanca l'Olimpico di Torino in rimonta

Scritto da Ettore Aulisio  | 

Si concludono gli anticipi della venticinquesima giornata del campionato di Serie A. La Lazio asfalta il Bologna, con un netto e rotondo 3-0, mentre il big match di alta classifica, quello tra Napoli e Inter, si conclude 1-1 con le reti di Insigne e Dzeko. Il risultato che fa rumore, tuttavia, è la vittoria del Venezia in trasferta a Torino, contro i granata. Il Toro, andato in vantaggio con la rete di Brekalo, si fa recuperare dai veneti, i quali pareggiano con Haps e passano con il gran gol di Crnigoj, bravo a superare Milinkovic-Savic con un sinistro sotto la traveresa. I piemontesi recriminano un gol annullato a Belotti, vista la posizione di partenza irregolare, su un calcio di punizione, di Pobega, che viene ritenuto attivo e funzionale all'azione al momento della battuta.

Ora la situazione salvezza si complica, mentre si attende lo scontro cruciale di domani al Marassi, dove la Salernitana non può sbagliare contro un Genoa che viaggia sulla stessa lunghezza d'onda degli uomini di Colantuono. Importante anche l'esito di Empoli, dove gli azzurri ospiteranno al Castellani il Cagliari, reduce dal colpaccio di Bergamo contro l'Atalanta. Restano coinvolte queste quattro squadre al discorso salvezza: Salernitana, Genoa, Cagliari e Venezia. Domani potremo avere un quadro più chiaro della situazione. Tra il gruppetto di coda le uniche ad avere un risultato su tre sono proprio le due compagini che andranno in scena a Genova, dove un pareggio complicherebbe le situazioni di entrambe.

Resta leggermente defilatoROME, ITALY - JULY 23: A detail of the Lega Serie A ball during the Serie A match between SS Lazio and Cagliari Calcio at Stadio Olimpico on July 23, 2020 in Rome, Italy.  (Photo by Paolo Bruno/Getty Images) dal filotto lo Spezia, che con il pareggio di Salerno mantiene le distanze e si concede il lusso di navigare in acque semi-tranquille, almeno al momento. I liguri scenderanno in campo, invece, nuovamente nel monday night, quando al Picco arriverà la Fioretina di Vincenzo Italiano, anch'essa reduce dalla vittoria in Coppa Italia a Bergamo, contro un Atalanta a secco di risultati.