Beffa per la Longobarda

Partita stregata a Prepezzano con 1-1 finale

Real Filetta: Gigante N-oschese-Bottari-Baldi-Cerra-Di Meo-Naddeo S.-Alfano-Vitolo-Ferrara-Bernardo.

A disposizione: Ronca-Palo-Plaitano E.-Carbone-Naddeo M.-Landi.

All. Plaitano A.

Longobarda: Valiante-Casaburi-Porpora-Trotta-De Simone-Malandrino-Camorani-Forino-Gregori-Fortunato-Lanaro.

A disposizione: Longobardi-Casella-Memoli-Pietrofesa-Sorrentino-Aprea-Avagliano-Trivigno.

All. Marigliano

Beffa per la Longobarda Salerno a Prepezzano nella trasferta contro il Real Filetta. Partita dominata dagli ospiti con Valiante inoperoso e pioggia di occasioni non sfruttate con un 1-1 finale che lascia l'amaro in bocca ai salernitani. Nel primo tempo punizione di Fortunato respinta da Gigante, poi Gregori supera in corsa il portiere avversario ma il suo tiro viene salvato sulla linea. Ancora Porpora coglie il palo su un tiro-cross e Fortunato colpisce la traversa con successivo tap-in di Malandrino che sfiora il palo. Sul finire della prima frazione arriva il vantaggio con Porpora che insacca di testa un traversone di Malandrino. Secondo tempo ancora di marca longobarda con occasioni che capitano sui piedi di Lanaro, Casaburi e Gregori. A dieci minuti dal termine arriva la beffa su rigore per mani in area di Trotta. C'è ancora il tempo per una clamoroso colpo di testa ancora di Porpora a due passi da Gigante che si spegne tra le braccia dell'estremo difensore picentino.