Una bella storia di sport

Longobarda e Porticciolo a sostegno della popolazione di Bitti

Nel novembre 2020 la Sardegna, ed in particolare il piccolo paesino del nuorese Bitti, furono colpiti da una violenta alluvione che provocò ingenti danni e soprattutto la morte di 5 persone. Il vicepresidente dell'Atletico Porticciolo, formazione amatoriale salernitana gemellata con la Longobarda Salerno, fece partire immediatamente un'iniziativa per far ripartire lo sport in quel terrotorio coinvolgendo appunto la dirigenza biancorossa. Infatti gli ingenti danni causati dall'alluvione riguardavano anche i campetti comunali di calcio e gli spogliatoi della Polisportiva Bittese, storica formazione sarda di Promozione. Longobarda e Porticciolo riuscivano così in poco tempo a mettere insieme un'importante cifra che subito veniva messa a disposizione del comune di Bitti e del presidente della squadra cittadina Giorgio Carzedda. Pochi giorni fa Lucio Orlando ha fatto visita alla realtà sarda portando in dono una maglia della Longobarda Salerno ed un gagliardetto della Salernitana, ricevendo a sua volta, in segno di riconoscenza per il sostegno ricevuto, due gagliardetti della Polisportiva Bittese per le due compagini salernitane protagoniste di questa meravigliosa iniziativa. Il calcio minore è capace di raccontare storie fantastiche.