Ci lascia a soli 58 anni Gianluca Vialli, dopo una lunga malattia che non è riuscito a vincere contro il tumore al pancreas iniziata nel 2017. Dopo un periodo di tregua seguita alle cure, la malattia è tornata con forza, non dandogli scampo. Con Vialli se ne va uno dei calciatori più iconici e vincenti del panorama italiano. Tra le altre Vialli ha militato nella Juventus, Sampdoria, Cremonese e Chelsea. Compagno di vita del tecnico azzurro Roberto Mancini, ci lascia una persona d'oro, una persona buona, eccezionale e sempre pronta ad aiutare il prossimo. Ciao campione, grazie per i tuoi insegnamenti, per ciò che hai lasciato.

Chi vive nel cuore di chi resta non muore mai.

SalernoGranata.it è una Testata Giornalistica Sportiva registrata presso il Tribunale di Salerno nr. 1028 del 30/07/2012.
Registrazione N° 12/12 del 2012

 

Copyright 2018 – TUTTI I DIRITTI RISERVATI

Powered by Slyvi