Salernitana, Sabatini suona la carica: "A tutti i costi"

Scritto da Ettore Aulisio  | 

A suonare la carica, dopo una fase di campionato stabile per la Salernitana, è il Direttore Sportivo granata, Walter Sabatini, che attraverso i propri canali ufficiali ha postato una foto della squadra con una dedica, volta a non mollare fin quando la matematica non condanna verso la retrocessione. La parola fine si dice all'ultimo. Ora pausa per le nazionali, dove l'Italia dovrà affrontare l'importantissimo play-off per accedere al mondiale 2022, e poi si tireranno le somme decisive sul campionato di Serie A. La prima fermata si chiama Torino, da un granata all'altro, mentre ci auguriamo che il risultato non sarà uguale, come i colori sociali, a quello dell'andata, quando la squadra di Ivan Juric travolse la Salernitana con un sonoro 4-0.

Da allora sono cambiate tante cose. La Salernitana ha cambiato proprietà, dirigenti, comunicazione, undici giocatori nel mercato di gennaio e due allenatori, sì, perchè allora la panchina era presieduta da Fabrizio Castori, allenatore della storica promozione dal campionato di B. Proprio il nuovo DS, Walter Sabatini, come dicevamo nell'introduzione, ha voluto suonare la carica su Instagram. Il messaggio cita testuali parole: 

"La nostra casa è avvolta da un incendio che la sta divorando e noi,con scrupolo e dedizione stiamo cercando di mettere in salvo inutili suppellettili e soprammobili, votandoci a morte certa ma non ci difetta il coraggio e attraverseremo di corsa le fiamme guadagnando l’unico pertugio visibile rimasto e,anche se torce umane, ci ritroveremo insieme all’aperto scoprendo che poter respirare liberamente è un dono da non disperdere. A tutti i costi".rag