Sabatini non si ferma: è un treno a tutta velocità con destinazione stazione 5%. Manca ancora qualcosa dopo la rivoluzione walteriana che potrebbe coinvolgere anche il responsabile dell'area tecnica (Ballardini è sull'uscio in caso di sconfitta a Torino). Il reparto difensivo orfano di Pirola e Fazio sarà destinato ad un altro innesto di qualità ed esperienza. Sabatini aveva già pensato a lui, Manolas giocatore che rappresenta uno dei tanti "figliocci" del Diesse tuttofare granata. Il difensore greco è ancora titubante: la Salernitana offre contratto fino a Giugno a 500 mila euro più bonus per presenze e reti. Il calciatore nicchia, su di lui c'è anche il Verona ma dire di no al padre putativo è difficile. Sabatini lo sa e, nel contempo, ha già fatto spazio (nonostante la moria di difensori disponibili in rosa) ed ha liberato un posto, escludendo dalla lista definitiva (termine di scadenza ore 12.00 di oggi ndr) Bronn per il quale si procederà entro l'otto di Febbraio a perfezionare la cessione nei mercati ancora aperti (Austria o Turchia). Sabatini aspetta il greco a braccia aperte. Perché questo matrimonio s'ha da fare.…

SalernoGranata.it è una Testata Giornalistica Sportiva registrata presso il Tribunale di Salerno nr. 1028 del 30/07/2012.
Registrazione N° 12/12 del 2012

 

Copyright 2018 – TUTTI I DIRITTI RISERVATI

Powered by Slyvi