Draghi chiama Gravina: "valutare la sospensione del campionato o di svolgere le partite a porte chiuse"

Scritto da Ettore Aulisio  | 

Crescono i numeri dei casi Covid in Italia, il virus circola e si è diffuso in tutte le Regioni italiane con un leggero miglioramento nella Provincia autonoma di Bolzano. Questi dati preccupano il premier Mario Draghi che, di fronte all'emergenza sanitaria, si mostra preoccupato nei confronti dello sport, in particolare al calcio e invita Gabriele Gravina a valutare la sospensione del campionato o di svolgere le partite a porte chiuse, senza tifosi. Dunque si valutano tutti gli scenari, di giorno in giorno, sullo sfondo resta lo spettro rinvio per altre due gare del prossimo turno del campionato di Serie A. Draghi in colloquio con Gravina sollecita quest'ultimo a rivolgere una riflessione sul momento particolare  che il nostro paese sta attraversando, chiarendo di prendere in considerazione le due ipotesi evidenziate nell'articolo: la sospensione del campionato o impedire l'ingresso ai tifosi negli impianti sportivi.draghi e speranza