SALERNITANA-MONZA 0-2

SALERNITANA (3-4-2-1): Ochoa; Pasalidis, Manolas (16'st Boateng), Pellegrino; Zanoli, Basic (27'st Legowski), Coulibaly, Bradaric; Candreva (42'st Simy), Kastanos (27'st Dia); Weissman (16'st Tchaouna). A disposizione: Costil, Allocca, Sambia, Martegani, Gomis, Ikwuemesi, Maggiore, Vignato. Allenatore: Fabio Liverani.

MONZA (4-2-3-1): Di Gregorio; Birindelli, Izzo (27'st Kyriakopoulos), Mari (22'st Caldirola), A. Carboni; Gagliardini, Pessina; Colpani (1'st Bondo), V. Carboni (37'st Akpa Akpro), Mota (22'st Maldini); Djuric. A disposizione: Sorrentino, Gori, Donati, D'Ambrosio, Machin, Akpa Akpro, Pedro Pereira, Popovic, Colombo, Zerbin. Allenatore: Raffaele Palladino.

ARBITRO: Fabbri di Ravenna - assistenti: Perrotti e Cipriani. IV uomo: Minelli - Var: Valeri/Avar: Mazzoleni

RETI: 33'st Maldini (M), 38'st Pessina (M)

NOTE. Ammoniti: Pasalidis (S), Pablo Marì (M), Izzo (M), Basic (S). Angoli: 7-12. Recupero: 0′ pt, 4'st

Il primo tempo

La prima occasione capita al Monza dopo soli 80''. Birindelli ribalta il campo dalla destra per poi mettere dentro dove trova la spaccata di Djuric che colpisce il palo esterno. Poco dopo è ancora l'ex del match a farsi vedere sgusciando alle spalle di Pellegrino e non trovando per poco l'impatto con la sfera da pochi passi. Il primo miracolo quotidiano di Ochoa giunge al 6'. Il portiere messicano si esalta sulla deviazione sotto misura di Izzo che- sfruttando la spizzata di Gagliardini- riesce a sfuggire alle marcature granata ed a toccare la sfera con il ginocchio. La risposta della Salernitana giunge al 9' con la conclusione dalla lunga distanza di Kastanos che si spegne poco lontano dal palo. L'ippocampo ci prova nuovamente al 28'. Zanoli svernicia Carboni sulla destra per poi mettere in area verso Weissman che, però, non colpisce al meglio il pallone sprecando una ghiotta opportunità. La grande occasione per la Salernitana giunge al 36'. Kastanos conquista una punizione da ottima posizione, ad incaricarsi della battuta è Candreva che- dopo aver scambiato con il cipriota- si accentra e tenta la conclusione, quest'ultima rimpallata dall'intervento di Gagliardini. 39' si fa vedere il Monza con il colpo di testa di Pablo Marì- sugli sviluppi di un calcio d'angolo- che viene bloccato da Ochoa. Poco dopo (44') sono ancora i brianzoli a creare pericolosamente con il cross dalla destra di Carboni per l'inserimento di Gagliardini, la palla termina fuori. 

La seconda frazione

Il primo tentativo della ripresa è di marca biancorossa (6') con il colpo di testa di Izzo- sempre sugli sviluppi di un angolo- che Ochoa blocca. La risposta della Salernitana arriva al 9'. Zanoli slalomeggia tra i difensori del Monza per poi servire in area Weissman, l'israeliano scarica di prima verso Kastanos che controlla e calcia trovando la deviazione di un difensore ospite. Il secondo miracolo di giornata di Ochoa arriva all'11'. Solito angolo del Monza (dopo il provvidenziale intervento di Pellegrino su Pessina) con il consueto stacco di Djuric che trova tutto solo in area Gagliardini, l'ex Inter conclude da pochi passi ma trova la grande risposta dell'estremo difensore messicano che si esalta con una grandissima parata. 24' ed occasionissima per la Salernitana. Tchaouna lancia Candreva in contropiede, dopo un rimpallo la sfera giunge a Kastanos che calcia trovando la deviazione di tacco di Caldirola. Al 32' è ancora grande occasione per l'ippocampo. Boateng anticipa il diretto avversario lanciando il contropiede granata con Dia che riceve e serve Tchaouna, il 33 campano trova per due volte il gran intervento di Di Gregorio. Sessanta secondi (33') dopo arriva la doccia fredda per la Salernitana. Maldini scambia in velocità con Gagliardini ritrovandosi a tu per tu con Ochoa, l'ex Milan è freddo e sigla lo 0-1 brianzolo. Al 38' il raddoppio dei lombardi con Pessina che- dopo aver raccolto la sponda di Djuric- supera Ochoa con un pallonetto che porta i biancorossi sullo 0-2. 

SalernoGranata.it è una Testata Giornalistica Sportiva registrata presso il Tribunale di Salerno nr. 1028 del 30/07/2012.
Registrazione N° 12/12 del 2012

 

Copyright 2018 – TUTTI I DIRITTI RISERVATI

Powered by Slyvi