L'importanza di tenere Pasquale Mazzocchi

Scritto da Pasquale Iuzzolino  | 

Il calcio, così come il calciomercato, si sa è molto strano. Subito dopo la storica salvezza della Salernitana, mai avremmo potuto ipotizzare che Pasquale Mazzocchi potesse lasciare i granata, essendo stato un punto fermo della seconda parte di stagione. Ora, pare, ed il condizionale è d'obbligo, che la telenovela riguardo il futuro dell'ex Venezia sia giunta al termine. Dal primo istante la società granata ha da sempre riconosciuto in Mazzocchi un perno della rosa guidata da Davide Nicola, e la sua permanenza, qualora si verificasse, sarebbe molto utile. Perché? Perché l'esterno conosce il mister, alcuni membri della rosa, l'ambiente granata, e chiaramente perché si tratta di un calciatore valido, molto valido. Solo nella partita interna con il Milan, l'ex Parma s'è messo in mostra con grandi accelerate e l'assist a Milan Djuric. Uno dei migliori giocatori della seconda metà del campionato. Non sappiamo come andrà a finire, ma l'auspicio è che il tutto possa risolversi bene per la Salernitana.