Il DS Sabatini: "Ribery è un ragazzo speciale"

Scritto da Alessio Esposito  | 

Intervenuto ai microfoni di LIRATV, il DS della Salernitana Walter Sabatini ha commentato così lo spiacevole episodio in cui è stato coinvolto Franck Ribery la scorsa notte: "Una cosa spiacevole, ma siamo rallegrati dal fatto che non sia successo nulla di grave al giocatore. Il ragazzo sta bene, ha subìto solo un piccolo trauma cranico. E' andato a cena fuori , è rientrato tardi e non avrebbe dovuto, anche se il giorno dopo ci saremmo allenati di pomeriggio. Lui lo sa e si è scusato, domani mattina si incontrerà col Mister e si spiegheranno. Non drammatizzerei troppo, anche se il ragazzo sarà sanzionato e multato. Ribery è un grande compagno di squadra, si allena con volontà cercando di coinvolgere sempre i compagni, è un ragazzo speciale a cui voglio un bene dell'anima. L'episodio è sicuramente censurabile, ma come essere umano è inattaccabile. Sgombriamo il terreno da qualsiasi sospetto, immagino che sappiate che Ribery è musulmano, quindi non consuma alcool per una questione di religione, non è certo quello il suo problema. Lo proteggeremo come merita e come sarà necessario fare".

Una battuta anche sul prossimo match di venerdì sera contro l'Inter: "Io continuo a sperare e a credere nella salvezza. Non penso che noi dovremmo andare a fare le vittime sacrificali a Milano venerdì prossimo, dobbiamo andare a giocare la nostra partita con l'idea di poterla vincere".