Le prime parole di Erik Botheim in granata: "Felice di essere qui. I tifosi sono incredibili, ci vediamo presto"

Scritto da Ettore Aulisio  | 

"Sono molto felice di essere qui. Ho visto molti video, soprattutto dei tifosi. Sono incredibili e immaginare di segnare davanti a loro è una sensazione incredibile", esordisce così Erik Botheim, il nuovo attaccante della Salernitana, che si presenta in questo modo ai microfoni del club. L'ex Bodo Glimt è stato ufficializzato nella giornata di oggi dal club presieduto da Danilo Iervolino.

Un sogno che si realizza per il norvegese, che non vede l'ora di contribuire con tanti gol alla causa granata: "Giocare in Serie A rappresenta un sogno da bambino che diventa realtà e io sono pronto. Spero di poter lavorare al massimo con i miei compagni, crescere sempre di più e portare il più in alto possibile la nostra squadra. Voglio contribuire a far diventare questo club importante per il futuro, vincendo più partite possibili".

Per Botheim questa è una nuova sfida, un nuovo campionato ma non solo: "Il campionato è lungo, abbiamo tante partite da disputare perciò dobbiamo lavorare duramente tutti insieme. Conosco Bohinen da quando avevo tre anni, lui è un anno più grande di me. Abbiamo studiato insieme e ritrovarlo qui è bellissimo. Voglio segnare tanto, sono molto felice e spero di giocare il prima possibile davanti ai nostri tifosi e presentarmi alla città".