BOLOGNA-SALERNITANA 3-0

BOLOGNA (4-2-3-1): Ravaglia; Posch (83'De Silvestri), Lucumi, Calafiori, Lykogiannis; Aebischer, Freuler (74'Urbanski); Orsolini (63'Ndoye), Ferguson (74'Fabbian), Saelemaekers; Odgaard (63'Zirkzee). A disp: Bagnolini, Skorupski, Corazza, Ilic, Kristiansen, El Azzouzi, Moro, Castro, Karlsson. Allenatore: Thiago Motta.

SALERNITANA (4-4-1-1): Costil; Pierozzi (60'Sambia), Manolas (83'Boateng), Pirola, Pellegrino (66'Vignato); Tchaouna, Maggiore (60'Coulibaly), Basic (66'Legowski), Bradaric; Candreva; Simy. A disp: Fiorillo, Salvati, Pasalidis, Ferrari, Zanoli, Martegani, Weissman, Gomis, Ikwuemesi. Allenatore: Stefano Colantuono.

Arbitro: Feliciani di Teramo (L. Rossi/M. Rossi. IV: Rutella. Var: Guida. Avar: La Penna)

RETI: 14'pt Orsolini (B), 43'pt Saelemaekers (B), 90'Lykogiannis (B)

NOTE. Ammoniti: Pierozzi (S), Candreva (S), Tchaouna (S). Angoli: 5-3. Recupero: 2′ pt, 4’st

LA PARTITA

Il primo tempo

La prima azione pericolosa (5') è di marca emiliana con Saelemaekers che ottiene palla e dalla sinistra scarica dentro per Orsolini, il cui tiro si spegne alto sulla traversa. L'ex Ascoli prende le misure ed al 14' inventa un gol da cineteca. Il sette rossoblù- dopo aver ricevuto la sfera da una grande lancio di Calafiori- prima controlla e poi si accentra dalla sinistra lasciando partire un tiro a giro che batte Costil. Al 17' ecco anche la Salernitana con il tentativo di Simy che, a tu per tu con Ravaglia, spara addosso al portiere felsineo. La risposta del Bologna arriva al 26' con la punizione velenosa di Lykogiannis che si spegne di poco fuori. Dopo una fase priva di emozioni, i padroni di casa si fanno rivedere al 36' con la conclusione di Freuler deviata da Manolas. Al 41' si fa vedere l'ippocampo con la conclusione di Tchaouna che finisce alta. Tre minuti dopo (43') gli emiliani raddoppiano con una gran conclusione di Saelemaekers che batte Costil. 

La seconda frazione

Il secondo tempo si apre con il Bologna in attacco. Al 49' ci prova, dopo una bella azione corale, Freuler il cui tiro viene respinto dalla retroguardia campana. La risposta della Salernitana arriva al 59' con il tiro di Tchaouna che finisce di poco fuori. 66' e si fa vedere il neo entrato Zirkzee che semina il panico nella difesa granata per poi mettere dentro verso Ndoye, quest'ultimo che per poco non spinge in rete il pallone del 3-0. Sessanta secondi più tardi (67') ci prova Candreva dalla distanza, la conclusione viene sporcata da un difensore felsineo. 77' ed ancora Zirkzee prova a fare male andando via nello stretto al diretto avversario e poi concludendo verso la porta di Costil, il pallone è deviato in angolo. L'occasionissima per ritornare in partita capita sui piedi di Candreva (80'). Il capitano dell'ippocampo, imbeccato da Simy, spreca a tu per tu con Ravaglia. All'87' a provarci è Sambia con una conclusione dalla lunga distanza che non impensierisce l'estremo difensore emiliano. Il tris bolognese arriva nei minuti di recupero. Scambio al bacio tra Saelemaekers e Lykogiannis che porta quest'ultimo al tiro, Costil battuto e 3-0 felsineo.

SalernoGranata.it è una Testata Giornalistica Sportiva registrata presso il Tribunale di Salerno nr. 1028 del 30/07/2012.
Registrazione N° 12/12 del 2012

 

Copyright 2018 – TUTTI I DIRITTI RISERVATI

Powered by Slyvi