Serie A, Torino-Salernitana 1-0: la difesa non tiene per i primi quarantacinque minuti di gioco, Sanabria porta in vantaggio i piemontesi

Il primo tempo del match dell'Olimpico Grande Torino.

Scritto da Ettore Aulisio  | 

Riparte il campionato di entrambe le compagini, dopo la sosta per le nazionali: Torino-Salernitana in scena, con entrambe le squadre appaiate ancora a zero punti e due sconfitte all'attivo. Ivan Juric schiera, in assenza di Belotti, Sanabria in avanti, mentre Linetty e Pjaca agireranno attorno alla punta piemontese. Per Fabrizio Castori, invece, la scelta ricade sulla coppia Simy e Bonazzoli. Esordio per Gagliolo nei tre di difesa, panchina per Franck Ribery. 

Avvio ad alta intensità della Salernitana. Gli uomini di Castori sono molto aggressivi, soprattutto sulle seconde palle. Ottimo atteggiamente della compagine campana. Il Torino attende e gestisce il pallone, con l'ippocampo chiuso in fase di non possesso.

MINUTO 7. Il Torino alza l'intensità e inizia a mettere pressione alla Salernitana che si schiaccia in area. Occasione per Sanabria che viene chiuso in calcio d'angolo da Ruggeri.

MINUTO 12. Cross insidioso di Ansaldi per Tony Sanabria. Prolunga e intercetta la sfera Gagliolo. Ora è il Torino ad essere più convinto in fase offensiva, così anche sulle seconde palle. Tiene botta la Salernitana con buona organizzazione difensiva.

MINUTO 17. Resta a Sanabria dopo uno scontro aereo vinto da Gyomber. Nessun problema per l'attaccante paraguayano, il gioco riprende con il possesso di Vid Belec.

MINUTO 19. Spinge il Torino, soprattutto sull'out di sinistra con Rodriguez e Ansaldi. Quest'ultimo ancora attivo al cross dal fondo, da una parte alll'altra, la sfera termina sui piedi di Singo che non inquadra lo specchio della porta.

MINUTO 21. Grande occasione per il Toro. Singo getta il pallone al centro dell'area, dove trova la torre perfetta di Sanabria per Pjaca. L'ex Juventus non riesce a coordinarsi al volo e la palla rocambola tra le mani di Vid Belec. 

MINUTO 24. Un'altra possibilità in avanti per il Toro. Cross deviato di Ansaldi che termina ,al limite dell'area, in disponibilità di Lukic che strozza troppo il destro al volo.

MINUTO 30. Ancora chance per il Toro. Conclude Singo all'interno dell'area, sinistro troppo alto. Molto attivi i due esterni della squadra di Juric i quali sono costantemente coinvolti nella manovra di gioco.

MINUTO 33. Si rivede la Salernitana in zona d'attacco. Prima sugli sviluppi di un calcio d'angolo ribattutto dalla difesa del Toro. Sulla rimessa, Kechrida getta nella mischia la sfera sul primo palo. Colpisce Bonazzoli di testa, troppo alto.

MINUTO 35. Gol annullato al Torino. Grande palla di Bremer per l'inserimento di Ansaldi che tutto solo, alle spalle degli avversari, supera Belec con un delizioso pallonetto. Interviene il VAR, risultato che torna sullo 0-0.

MINUTO 36. Occasione per la Salernitana, il pressing di Bonazzoli porta i campani vicinissimi al gol. Milinkovic-Savic riesce a spazzare la palla in calcio d'angolo.

MINUTO 37. Di Tacchio colpisce il palo di testa. Molto fortunato il Torino in questi due minuti. L'ippocampo ha rischiato di passare in vantaggio in due occasioni nette da gol. Partita molto intensa, la Salernitana continua il suo gioco sporco a cercare le verticalizzazioni per i due attaccanti. Il Toro è la squadra più propositiva, spinta costante sugli esterni per poi sfruttare l'inserimento dei centrocampisti e il piazzamento di Sanabria.

MINUTO 41. Si riaffaccia il Torino in attacco, ancora sull'out di destra a insistere con la coppia Rodriguez-Ansaldi. Ennesimo traversone per Sanabria che viene anitcipato da una grande diagonale di Ruggeri.

MINUTO 42. Ammonito Federico Bonazzoli per gioco pericoloso su Linetty.

MINUTO 43. Occasione ghiotta da corner per il Torino. Batti e ribatti nell'area di rigore della Salernitana, la palla termina sulla testa di Singo. L'esterno cerca la conclusione in tuffo, ma non trova nè i suoi compagni sul secondo palo nè la porta. Piemontesi a pochi centimetri dal vantaggio. La partita è bella in questi ultimi minuti.

MINUTO 44. Torino in vantaggio! Questa volta il traversone di Ansaldi è quello giusto, raccoglie di testa Sanabria che insacca. 

Vengono assegnati tre minuti di recupero.

MINUTO 47. Problemi per Ruggeri che esce dolorante dal campo.

Duplice fischio di Aureliano. Il Torino è momentaneamente in vantaggio sulla Salernitana per una rete a zero. Decide Sanabria di testa su assist di Ansaldi. Da valutare le condizioni di Ruggeri per Fabrizio Castori.