Salernitana, le operazioni di mercato dopo l'arrivo di Botheim e Lovato

Scritto da Ettore Aulisio  | 

morgan

 

 

Dopo le visite mediche effettuate e l'arrivo a Salerno di Matteo Lovato ed Erik Botheim, il direttore sportivo granata, Morgan De Sanctis, contunua a lavorare per regalare altri colpi di mercato a Davide Nicola. 

Continuano i contatti con la Sampdoria. Infatti, la Salernitana sta lavorando all'arrivo di Morten Thorsby, centrocampista, e al ritorno di Federico Bonazzoli, in un'operazione complessiva di circa nove milioni di euro. Verrà monitorata la situazione di Caleb Okoli, che sarà giudicato da Gian Piero Gasperini nel corso del ritiro dell'Atalanta. Il difensore ex Cremonese è corteggiato dalla stessa società lombarda, che non molla l'osso e proverà a riportare il nazionale under 21 in grigiorosso.

E' in arrivo Diego Valencia, attaccante cileno classe 2000, di proprietà dell'Universidad Catolica. Il costo complessivo è di circa due milioni di euro.

La Juventus è sulle tracce di Andrea Cambiaso, esterno di proprietà del Genoa. Se i bianconeri dovessero chiudere l'operazione, la Salernitana cercherebbe di aggiudicarsi il calciatore con la formula del prestito secco.

Nella volontà di trovare il sostituto di Ederson, ovvero un centrocampista totale in grado di assicurare capacità di inserimento offensivo e buon palleggio, il DS De Sanctis sta vagliando diversi profili. A partire da Giulio Maggiore, di proprietà dello Spezia ma l'obiettivo resta complesso in quanto la trattativa dovrebbe essere definita in tempi brevi e non incorrere il rischio di andare all'asta con il Torino. Per tale motivo, il DS ha i fari puntati sul campionato sudamericano e ha riportato sul taccuino 4 nomi interessanti. Si tratta di: Matheus Martinelli, 20enne centrale in forza alla Fluninense; Marcelino Nunez, cileno di 22 anni nelle fila dell'Universidad Cattolica. Nomi caldi sono anche Han-Noah Massengo, di origine congolese ma di nazionalià francese del Bristol City ed infine Gabriel Menino, brasiliano 21enne, tesserato nel Palmeiras e considertato un vero astro nascente in patria.