Serie A, terminato da poche ore il Calciomercato estivo: Genoa scatenato, lo Spezia prende Manaj e altro ancora

Il punto del mercato di massima serie.

Scritto da Ettore Aulisio  | 

Questa sera alle ore 20.00 è terminato il Calciomercato, almeno per quanto riguarda le squadre italiane, dunque, è scattato il gong di questa particolare finestra di movimenti, condizionata indubbiamente dalle numerose difficoltà che la pandemia ha inflitto nei confronti dell'economia delle società sportive. Tante trattative, sfumate e non, hanno caratterizzato questo intenso ed ultimo giorno di mercato. La Salernitana ha ufficializzato gli arrivi di Delli Carri, Vergani, Gagliolo e Luca Ranieri, il quale a Salerno dovrà pur farsi "perdonare" qualcosa. Oltre Gagliolo, i granata non hanno acquistato nessun calciatore con esperienza alle spalle in questa categoria, lasciando sorpresi i tifosi che sicuramente si aspettavano qualcosina in più. Per quanto riguarda le altre compagini, un Genoa scatenatissimo, maltrattato dagli opinionisti dopo le prime uscite in campionato, ha messo a segno ben quattro innesti pesanti. La dirigenza rossoblù ha depositato in Lega i contratti di Fares, Caicedo, Tourè e Maksimovic, andando a potenziare tutti i reparti del campo. Grandi affari anche dall'altra sponda di Genova, dove la Sampdoria di Massimo Ferrero ha studiato alla perfezione le mosse da portare a termine. I blucerchiati, dopo la fumata nera per l'acquisto di Andrea Petagna, hanno portato a casa due prestiti dalla Juventus, ovvero il difensore Dragusin e il neo centrocampista bianconero Ihattaren, acquistato dal PSV. Inaspettato, infine, a pochi minuti dalla fine dei giochi, l'ingaggio di Ciccio Caputo per l'attacco. Molto attivo anche lo Spezia, con gli acquisti di Manaj dal Barcellona, Agudelo dal Genoa e il giovane Eddie Salcedo dell'Inter. L'Empoli ufficializza dalla SPAL Di Francesco, mentre il Venezia piazza il colpo Ampadu, difensore in prestito dal Chelsea. Il prossimo avversario della Salernitana, il Torino, riporta in Italia il centrocampista Praet proveniente dal Leicester, oltre Brekalo dal Wolfsburg e Zima dallo Slavia Praga. L'Hellas perde Zaccagni, grande innesto per la Lazio di Sarri. Tuttavia, gli scaligeri si assicurano le prestazioni di Gianluca Caprari, attaccante seguito da tempo anche dai granata. Colpo anche per il Cagliari. La squadra di Leonardo Semplici accoglie Keita Balde dal Monaco, nonostante il senegalese sia comunque una vecchia conoscenza del nostro campionato, vestendo le maglie di Inter e Lazio. 

Apriamo il capitolo svincolati. I calciatori ancora senza una squadra possono essere ancora trattati. Sicuramente, nei prossimi giorni, la Salernitana e la dirigenza granata tenterà di strappare nuovi rinforzi proprio da questa lista. I nomi più caldi sono quelli, soprattutto per il centrocampo, di Viola e Viviani, i quali scalpitano per una chiamata dalla Serie A. Da non escludere qualche intervento in difesa, con Musacchio e N'Koulou ad allestire i profili più allettanti. ROME, ITALY - JULY 23: A detail of the Lega Serie A ball during the Serie A match between SS Lazio and Cagliari Calcio at Stadio Olimpico on July 23, 2020 in Rome, Italy.  (Photo by Paolo Bruno/Getty Images)