Sabatini chiama tutti a rapporto. Gioca Perotti?

Scritto da Alessio Esposito  | 

Come riportato dall’edizione odierna del quotidiano Il Mattino, il DS granata Walter Sabatini ieri ha radunato la squadra a semicerchio al centro sportivo "Mary Rosy" per caricarla in vista del difficile match in programma questa domenica all'Allianz Stadium contro la Juventus di Massimiliano Allegri, che ieri sera è stata eliminata dalla Champions League per mano del Villareal con un pesante 0-3 in favore degli spagnoli. Per Domenica Mister Nicola ha diversi dubbi, a partire dalla difesa dove davanti a Sepe gli unici sicuri del posto sembrano Fazio e il rientrante Mazzocchi, mentre Gyomber e Ranieri sono insidiati rispettivamente da Dragusin e Ruggeri. A centrocampo Mamadou Coulibaly potrebbe spuntarla su Radovanovic per far coppia con l'intoccabile Lassana, vista l'assenza del brasiliano Ederson per infortunio. Sugli esterni molto dipenderà dal modulo, in caso di 4-4-2 Mister Nicola per una questione di equilibrio tattico potrebbe decidere di schierare dal primo minuto Zortea, decisivo da subentrante nelle partite contro Bologna e Sassuolo, mentre per l'ultima maglia l'argentino Diego Perotti sembrerebbe in leggero vantaggio su Verdi e Kastanos. In attacco non si toccano Djuric e Bonazzoli, col brasiliano Mikael che dovrebbe dare forfait a causa di una lieve distorsione rimediata alla caviglia sinistra. Dovrebbe partire dalla panchina Franck Ribery, pronto a dare il suo contributo a gara in corso.