Danilo Iervolino a Radio Marte: “Derby? Allo stato attuale è difficile che si giochi. Sul mercato…”

Il Presidente nell'intervista a Radio Marte è scettico per la partita di domenica vista la situazione Covid e si sbilancia sul mercato granata fidandosi ciecamente del Direttore Sabatini

Scritto da Gilberto Scalea  | 
Danilo Ievolino

Danilo Iervolino, presidente della Salernitana, ha parlato ai microfoni di Radio Marte: 

“Come ho vissuto i primi giorni da presidente? Li ho vissuti con entusiasmo. La squadra è ottima, ha una storia straordinaria, un tifo leggendario e ha grandi prospettive. Non mi aspettavo di essere così assorbito. Il progetto è partito, ma necessita di tempo e mi auguro di poterlo raccontare rimanendo in massima serie”.

Sul derby contro il Napoli in programma domenica, Iervolino ha dichiarato: 

“Allo stato attuale è difficile, tra oggi e domani vedremo con gli ultimi tamponi. I positivi sono della lista principale? Sì però è possibile che stasera o domani mattina si negativizzino. Sarò al fianco di De Laurentiis? Andrò allo stadio e mi auguro di assistere alla partita al suo fianco. Abbiamo grande amicizia e stima reciproca. Sarà l’inizio per creare un ponte tra squadre, tifoserie, città prossime che hanno un sentire comune. Può iniziare un’autostrada di dialogo tra le due squadre”.

Sul calcio italiano: 

“È un calcio che vive ancora di un glorioso passato. Ci sono club gestiti in maniera rudimentale, senza professionalità. La vendita dei diritti è in piena stagnazione, ci sono plusvalenze poco trasparenti. C’è tanto da discutere. Ci sarebbe bisogno di un nuovo statuto comportamentale della dirigenza sportiva. Anche alimentare polemiche inutili e assurde dev’essere eliminato e serve un rapporto con tifoseria e giornalisti che sia più limpido possibile”.

Infine, il nuovo patron granata si è espresso anche sul mercato: 

“Otto acquisti? Secondo me saranno anche di più. Sabatini sta facendo un grande lavoro. Non è uno che sperpera, sa investire. A lui ho detto il primo giorno che è un plenipotenziario, tireremo le somme a fine campionato e ci auguriamo il meglio. Diego Costa? Dobbiamo parlarne con Sabatini. Sta cercando di costruire una squadra con un mix di giocatori di esperienza e giovanissimi. Vedremo nelle prossime ore, fortunatamente abbiamo ancora qualche giorno. Sicuramente arriveranno rinforzi di grande qualità. Contro il Napoli non vedremo volti nuovi, ma dopo la pausa del campionato certamente”.

 

Fonte: www.campaniaingol.it