La Salernitana è la prima in classifica per i goal fatti dai nuovi acquisti

Scritto da Antonio Scafuri  | 

Nonostante la parte finale del 2022 dei granata si sia conclusa in chiaroscuro dopo le due sconfitte di fila contro Fiorentina e Monza, la Salernitana ha un motivo di sorridere per il primato che occupa in una speciale classifica. Perchè se la campagna di calciomercato estiva condotta dal patron Iervolino ed il DS De Sanctis ha visto una spesa complessiva di 40 milioni di euro e l'arrivo a Salerno di nomi altisonanti come Candreva, Dia e Piatek, allora è lecito aspettarsi un contributo importante e determinante dei nuovi acquisti nell'ottica delle performance e risultati della Salernitana sul campo. Ed infatti i granata occupano il primo posto nella classifica riguardante i goal segnati dai nuovi acquisti nella scorsa campagna estiva, ben 13. Risalta immediatamente il nome di Dia; il senegalese è approdato alla corte di mister Nicola per portare quel bagaglio di esperienza di un calciatore che ha calcato anche i palcoscenici della Champions League, con il Siviglia. Convocato in nazionale e pronto alla partecipazione al Mondiale in Quatar con il suo Senegal, Dia ha messo a segno ben 6 goal in maglia granata finora, collocandosi come capocannoniere della squadra ed alcuni di questi goal hanno un peso specifico importantissimo, come ricordiamo il goal vittoria decisivo allo scadere contro il Verona all'Arechi. In ordine decrescente di goal fatti, anche Piatek, Candreva, Botheim e Vilenha hanno inciso il loro nome nella lista marcatori granata.  

In questa classifica particolare, seguono il Napoli, piazzandosi secondo con 12 goal fatti dai nuovi arrivati a Luglio; seguono il Lecce con 9 goal fatti ed infine l'Atalanta con 8. 

Primato che dà lustro e rappresentazione dell'attento e certoisino lavoro da parte di tutto lo Stato maggiore della Salernitana, dal presidente Iervolino per passare al DS De Sanctis fino ad ogni figura di collaboratore ed osservatore. Perchè il fondo di investimento ingente speso e l'amore per i colori granata hanno fatto si che questi nuovi acquisti diano quel salto di qualità decisivo per permettere alla Salernitana di salvarsi quanto più prima possibile durante la stagione.