Andrea Cossu, daspo di 3 anni: pugno post Venezia - Cagliari

Scritto da Pasquale Iuzzolino  | 

Il coordinatore dell’area scouting del Cagliari, Andrea Cossu, ex calciatore anche dei sardi, ha ricevuto un Daspo di 3 anni dalla Questura di Venezia. Dopo mesi di indagini, il provvedimento è stato notificato ieri mattina all’ex centrocampista. Cossu è stato accusato di aver tirato un pugno in volto ad uno steward, dopo la partita Venezia-Cagliari dello scorso 22 maggio, terminata 0-0. Nel frattempo, mentre in terra veneta i rossoblù si disperavano per la retrocessione in cadetteria, a Salerno si festeggiava una salvezza storica.