Salernitana - Verona 2-2 le pagelle granata

Scritto da Matteo Oliviero  | 

Pareggio interno per la Salernitana che contro il Verona non va oltre il 2-2 conquistando il primo punto in campionato.

Il Verona passa dopo pochi minuti con Kalinic che raddoppia intorno alla mezz'ora di gioco. Accorcia le distanze Gondo nel recupero mentre nella ripresa è Coulibaly a fissare il risultato sul 2-2.

Le pagelle:

Belec 6 - Fa quel che può, incolpevole sulle reti degli ospiti, salvato in due casi dalla traversa.

Strandberg 6 - Sufficiente la sua prestazione, anche quando la difesa si sfalda contro gli attacchi avversari, in crescita.

Gyomber 5,5 - Una prestazione tutto sommato sufficiente, ma pesa la disattenzione in occasione della rete di Kalinic ben servito da Caprari.

Gagliolo 5 - Prestazione al di sotto delle aspettative, in affanno nelle chiusure. Si porta in avanti e partecipa all'occasione del pareggio granata.

Kechrida 5,5 - Tanta corsa sulla fascia ma poca sostanza, perde una palla sanguinosa ben sfruttata dagli ospiti.

Coulibaly L 6 - Un pò sottotono nella prima frazione, ma nella ripresa partecipa nel migliore deimodi alla costruzione del gioco.

Coulibaly 6,5 - Buona la sua prestazione condita da un goal che regala il primo punto ai granata.

Ranieri 5,5 - Tanta volontà, tanta cosa, tanta grinta, purtroppo non riesce ad essere mai incisivo.

Simy 5,5 - Pesa il goal mancato da buona posizione. Cresce nella ripresa ed esce in debito d'ossigeno.

Ribery 6,5 - Ottima prestazione in fase di costruzione, tanti buoni assist purtroppo non finalizzati.

Gondo 6,5 - Subisce fallo e trasforma la punizione accorciando le distanze. Gara giocata con grande grinta e volontà.

 

I subentrati:

Djuic 6 - Entra al posto di Simy e fa valere i suoi centimetri in area avversaria.

Bonazzoli 6 - Entra e mette subito in apprensione la difesa ospite.

Di Tacchio s.v. - Entra allo scadere

Zortea s.v. - Entra allo scadere per coprire campo.

Kastanos s.v. Entra al posto Coulibaly a gara quasi conclusa.